Timballino d'orzo zucchine e pomodorini confit ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


Timballino d'orzo con zucchine e pomodorini confit

Sebbene siano ormai da tempo passate le belle, lunghe e calde giornate estive è facile ricordarle con un piatto versatile, tipicamente estivo è vero, ma duttile e replicabile anche in queste soleggiate giornate autunnali, in quanto le materie prime sono di facile reperibilità anche in questo periodo.
La comodità di questa ricetta è strepitosa, la si può preparare la sera prima per il giorno seguente quando, in una pausa pranzo frettolosa dallo stacco del lavoro, basta semplicemente riscaldare questo piatto una decina di minuti in forno ed avrete un risultato veramente delizioso, senza aver l'affanno di dover fare le corse per prapare il pranzo in fretta e furia.
Questo timballo può essere riproposto con la variante delle melanzane, dei broccoli o qualsiasi verdura vi aggradi di più, l'importante è renderlo saporito e gustoso con gli ortaggi che si hanno a disposizione nel proprio frigo, la fantasia la fa da padrona.

timballo d'orzo con zucchine e pomodori

TIMBALLINO D'ORZO ZUCCHINE E POMODORINI CONFIT
INGREDIENTI:
Dosi per 4 persone:
- 200 g di orzo perlato
- 1 porro grosso
- 4 zucchine medie
- 1 uovo
- 3 cucchiai di pane grattato
- olio extra vergine d'oliva
- sale e pepe q.b.
- origano
- 1 cucchiaino di zucchero
- mezza stecca di vaniglia

Mettete a lessare in acqua salata l'orzo perlato e portatelo a cottura dopodichè scolatelo e fatelo raffreddare.
Tagliate il porro a rondelle e fatelo appassire in padella con un filo d'olio extra vergine di oliva.
Nel frattempo grattuggiate le zucchine con una grattugia a fori larghi tenendone mezza intera da parte. Aggiungetele al porro appassito, aggiustate di sale e pepe e fatele rosolare a fuoco vivace per 5 minuti facendo attenzione a non bruciarle e mantenendo la loro croccantezza.
Unitevi, dunque, l'orzo e fatelo insaporire assieme alle zucchine per due minuti, spegnete e fate riposare.
Prendete la mezza zucchina che avevate conservato, affettatela per la lunghezza a strisce sottili e grigliatela in una padella rovente un minuto per lato; a cottura ultimata salatela, deve risultare croccante.
Prendete degli stampini monoporzione da forno, oliateli e cospargeteli con pane grattugiato, adagiatevi su ognuno una fettina di zucchina grigliata che vada a coprire la parte centrale del fondo.
Unite al vostro orzo con le zucchine un uovo intero, amalgamate bene e versatelo negli stampini riempiendoli bene, a questo punto infornate per 20 minuti a 180° fino a che non risulteranno ben gratinati.
Vi ricordo sempre che la temperatura e la tempistica del forno che io indico nelle ricette varia molto dalla tipologia e dalla marca, abbiate cura di controllare l'andamento della cottura.
Infornate assieme ai timballi anche dei pomodorini datterini tagliati a metà adagiati in una teglia ricoperta di carta forno conditi con dell'olio extra vergine d'oliva, del sale, origano, una spolverata di zucchero e qualche semino di vaniglia. Lasciateli in forno per 20 minuti alla stessa temperatura di cottura del timballo.
Trascorso il tempo di cottura impiattate accompagnando il timballino con i pomodorini confit, la loro dolcezza vi stupirà.
Amo accompagnare questo piatto con un buon calice di birra, consiglio una pilsner o una bock dal carattere più netto.

orzo con zucchine e pomodorini
timballini d'orzo ricette estive



"Seguo la natura senza poterla afferrare;
questo fiume scende,
risale, un giorno verde, poi giallo,
oggi pomeriggio asciutto e domani sarà un torrente."
Claude Monet


1 Commenti



domenico razzino
21 ottobre 2016 alle 20:03
piatto vegano dal gusto sobrio e delicato per palati che gustano il meglio. ben presentato dalle nitide immagini.
Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu