Olive imbottite ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


Finte olive all'ascolana

Buongiorno a tutti.
Oggi vi propongo una ricetta super easy, facile, veloce, golosa e che sicuramente stupirà i vostri ospiti.
E' un piatto adatto ad un goloso e ricco aperitivo, da servire come finger food o come un semplice antipastino, magari con qualche accortezza in più sulla presentazione rispetto a come ve lo propongo io.
Si tratta di una radicale rivisitazione delle mitiche, e non poco grasse, olive all'ascolana.
Dovete sapere che nei buffet di matrimoni, battesimi e in qualche festa di compleanno sono sempre il mio bocconcino preferito. Ovviamente essendo ricche di carne e fritte il loro apporto calorico è molto elevato. Certo è che non si può stare sempre attenti alla linea rinunciando ogni volta alle nostre "piccole" tentazioni.
Ho così preso spunto da una ricetta di una mia cara amica modificandola secondo i miei gusti, il risultato è stato strepitoso, una sorta di oliva all'ascolana saporita ma più leggera.
Offrire ai vostri amici queste golose olive imbottite di tonno e provoletta racchiuse in un guscio di pasta sfoglia vi garantirà la bella riuscita della serata.

olive farcite golose e light

OLIVE IMBOTTITE
INGREDIENTI:
Dosi per 20 olive imbottite
- 20 olive verdi denocciolate sott'olio
- 160 g di tonno all'olio extra vergine d'oliva
- 30 g di provoletta
- 1 rotolo di pasta sfoglia al burro
- origano q.b
- sale q.b

Prima di dedicarvi alla preparazione delle vostre olive, preriscaldate il forno a 180° modalità ventilata.
Prendete il vostro tonno in scatola all'olio extra vergine d'oliva (io non amo molto il tonno in scatola ma se è di qualità e conservato in olio extra vergine d'oliva è un ottimo alleato per preparare ricette sfiziose come questa), scolatelo bene e con l'aiuto di una forchetta riducetelo in poltiglia e conditelo con dell'origano.
Tagliate la vostra provoletta a cubetti piccolissimi e dividete a metà le vostre olive (prima di procedere a questa operazione assicuratevi che le olive siano ben asciutte, prive di olio).
Farcire le vostre olive ora è semplicissimo, prendete un cucchiaino colmo di tonno e appoggiatelo sul palmo della mano, apritelo leggermente e all'interno posizionatevi due cubettini di provola, richiudete il tonno sulla provoletta e facendo il pugno pressate bene la pallina che si crea. Ora prendete le due metà dell'oliva e come se fosse un panino imbottito andate a posizionare al centro di esse la vostra pallina ti tonno. Procedete così per tutte le vostre olive.
Prendete la pasta sfoglia (per una ricetta così veloce la pasta sfoglia la compro già pronta utilizzando sempre quella al burro perchè in cottura risulta essere più croccante e saporita), con l'aiuto di un coppapasta (o di una tazzina) dal diametro due volte superiore a quello delle vostre olive andate a ricavare 20 cerchi.
Al centro di ognuno di essi posizionate un'oliva farcita e richiudete la pasta creando una palla unica il cui ripieno saranno le olive, il tonno e la provoletta.
Posizionate tutte le palline in una teglia ricoperta di carta forno, salatele leggermente e ricopritele con semi di papavero (fate una leggera pressione sui semi in modo che aderiscano bene alla sfoglia).
I semi di papavero, oltre ad un mero fattore estetico perchè arricchiscono la vostra ricetta dandogli una nota aggiuntiva con contrasto di colori, sono anche ricchi di calcio e vitamina E; ne basta un piccolo cucchiaino per apportare la giusta quantità giornaliera di queste sostanze al nostro organismo.
Infornate a 180° per 10 minuti sino a quando non vi risulteranno delle palline belle gonfie e dorate.
Servitele quindi come aperitivo o finger food e se invece volete creare un antipasto sfizioso adagiatele su una salsina calda di pomodoro e basilico, sicuramente un antipasto facile e veloce che nella sua semplicità saprà esaltare alla perfezione tutti i suoi sapori.

Olive in crosta ripiene di tonno
Olive farcite con tonno
"Cucinare suppone una testa leggera, uno spirito generoso e un cuore largo."
Paul Gauguin


4 Commenti



24 febbraio 2017 alle 09:38
Davvero mooooolto invitanti!!!!


ilprofumodeldejavu
24 febbraio 2017 alle 10:34

Grazie mille Mila, diciamo che sostituisco bene le originali olive all'ascolana.




13 febbraio 2017 alle 17:11
Mi convinci proprio!!! Domani colgo l'occasione di festeggiare s. Valentino con questo appetitoso antipasto!!!! Brava brava !!! Chiara


ilprofumodeldejavu
13 febbraio 2017 alle 17:22

Ciao Chiara! Sino veramente contenta che la mia idea ti sia piaciuta, fammi sapere il tuo risultato e un parere dopo averle provate! 😊

Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu