fortunelli al tè Matcha ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


biscotti al tè matcha

Dovete sapere una cosa, io ho una forte propensione per il mondo culinario giapponese, lo trovo estremamente raffinato e sofisticato.
Conoscere la vera tradizione giapponese senza essere mai stata in questo Paese è però veramente difficile, come ogni cosa che viene importata, anche quando si parla di piatti e ricette si finisce sempre con il ritrovarsi pietanze che si discostano nettamente da quelle originali in quanto subiscono una forte influenza occidentale; vengono adattate alle abitudini dei nostri Paesi per uno scopo commerciale e si perde così il fascino originale.
La vera conoscenza si può avere tramite uno studio attento fatto di ricerca e pazienta, non poco difficile, di ricette antiche che ancora oggi vengono preparate da mani sapienti di donne anziane nei magnifici paesaggi delle terre giapponesi.
A casa mia non posso dire di cucinare giapponese, come non posso dire di cucinare indiano, marocchino, africano, americano... sia perchè non avrei mai a disposizione tutte le materie prime necessarie sia perchè difficilmente riuscirei comunque a rispettare la tradizione culinaria di questi posti. Io cucino "fusion", prendo spunto da ricette originali, utilizzo alcuni ingredienti provenienti da queste zone e con un pizzico di fantasia elaboro ricette che più si avvicinano ai miei gusti.
Un giorno però vorrei riuscire a visitare le coste di Noto, in Giappone, ed assaggiare il vero sushi fatto macerare per settimane, quel sushi che solo i veri giapponesi conoscono ancora oggi, il sushi che rispetta la tradizione degli antichi pescatori.
Un giorno, se riuscirò, farò i miei viaggi a spasso per il mondo alla scoperta delle vere tradizioni e se così non fosse, beh... la curiosità di venirne a conoscenza almeno nella teoria non me la toglie nessuno.
Quindi cosa vi propongo oggi, come ricetta? Dei biscottini Fortunelli, chiamati così perchè nella forma (quadrifogli) e nel colore (verde speranza) ricordano sicuramente un portafortuna d'eccellenza.
Biscotti d'influenza giapponese aromatizzati al tè matcha, un raffinato tè che contiene ben 137 volte in più il contenuto di antiossidanti rispetto ad un tè verde normale. Un tè che in cucina possiamo sicuramente intendere come una spezia visto i diversi impieghi che si possono avere, sopratutto in pasticceria.
Ecco dunque la mia ricetta facile e veloce per questi deliziosi biscottini delle cinque.
Al termine di questo post trovate anche una piccola ma golosa ricetta nel caso vi avanzasse un po' di impasto di frolla al tè matcha.

biscotti della fortuna al the

FORTUNELLI AL TE' MATCHA
INGREDIENTI:
Dosi per 25 biscotti
- 220 g farina "00"
- 100 g di zucchero (io ho utilizzato lo zucchero di canna)
- 150 g di burro con massa grassa pari 82%
- 3 tuorli d'uovo
- 5 g tè matcha
- zucchero di canna q.b per la superficie del biscotto

Per preparare i vostri Fortunelli setacciate il tè matcha e unitelo allo zucchero, aggiungetevi il burro tagliato a pezzettini e mescolate fino a che non avrete ottenuto una crema liscia di colore verde acceso. Aggiungetevi la farina e quando la avrete incorporata bene alla vostra crema di burro unitevi i tuorli.
Amalgamate bene tutto fino ad ottenere una bella palla di frolla, avvolgetela con della pellicola e fatela riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Passato il periodo di riposo, con l'aiuto di un mattarello e della carta forno, stendete una sfoglia alta circa 0.5 cm.
Con l'aiuto di una formina ricavate i vostri biscotti, io ho usato uno stampino a forma di quadrifoglio. Cospargete la superficie dei biscotti con dello zucchero di canna e infornate a 180° per 10/15 minuti, il tempo di cottura varia in base al vostro forno, quando i bordi inizieranno a scurirsi i biscotti saranno cotti.
Fateli raffreddare e serviteli con una tazza di tè fumante.

biscotti verdi
biscotti giapponesi tè matcha

Come vi anticipavo sopra nel caso vi avanzasse della frolla al tè matcha è un vero sacrilegio buttarla via.
Avete due possibilità, o la reimpastate e dopo averla fatta riposare create altri biscotti o in alternativa potete fare delle golose crostatine con crema al cioccolato fondente e lamponi, vi lascio qui la ricetta super veloce.

CROSTATINE AL TE' MATCHA
INGREDIENTI:
Dosi per 3 crostatine
- 100 g pasta frolla al tè matcha
- 1 tuorlo d'uovo
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaio di farina
- 1 bicchiere di latte g
-1/3 cucchiaino di essenza di vaniglia
- 30 g di cioccolato fondente
- lamponi q.b per decorare

Iniziate subito stendendo la vostra frolla ottenendo una sfoglia sottile 0,5 cm.
Prendete dei pirottini per crostatine (io utilizzo quelli in silicone per uso alimentare) e ricavate tre cerchi con un diametro 2 cm superiore rispetto a quello della circonferenza maggiore del vostro pirottino.
Con un po' di pazienza andate ad adagiare le sfoglie all'interno dei pirottini bucherellatele e copritele con della stagnola che fermerete con dei legumi secchi, infornate a 180° per 10 minuti.
Nel frattempo che le vostre basi cuociono occupatevi della crema al cioccolato. Premetto che la mia ricetta per la crema è la prima che nonna mi ha insegnato, non ha dosi precise, non ha grammi, ma funziona; questi sono i rapporti monoporzione ma se ne volete di più basta semplicemente raddoppiare tutto. Lo so la pasticceria è matematica ma questa è la ricetta a cui sono più affezionata e ve ne parlerò meglio in un'altro post quindi provatela e fidatevi.
Torniamo alla ricetta. Mescolate velocemente il tuorlo con lo zucchero aggiungetevi l'essenza di vaniglia la farina e poco a poco, andando a sciogliere tutti i grumi, il latte. Mettete la crema a cuocere a bagnomaria avendo cura di mescolarla continuamente fino a che non avrà raggiunto una consistenza vellutata e liscia.
Togliete la crema dal fuoco e aggiungete il pezzetto di cioccolata fondente amalgamatelo alla crema in modo omogeneo e fate raffreddare.
Una volta che sia le frolle che la crema saranno a temperatura ambiente basterà assemblarle tra loro.
Farcite dunque le crostatine di crema al cioccolato e decorate con lamponi freschi.
Buon appetito.

crostatine tè matcha crema di cioccolato e lamponi
"Non preoccuparti se non sai qualcosa, preoccupati piuttosto se non vuoi imparare"
proverbio zen
Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu