chips di kale ilprofumodeldejavu

Vai ai contenuti

Menu principale:


chips di kale

Parliamoci chiaro, essere una food blogger non è semplice!
Non che sia stressante come impiego, anzi lo trovo stimolante e divertente, è semplicemente impegnativo per la mia dieta. Mi trovo davanti ai fornelli tutti i giorni e sebbene mi sforzi di preparare cibi sani con prodotti di prima qualità che rispecchino la dieta mediterranea e in piccole porzioni (qui forse qualcuno potrebbe avere qualcosa da ridire), io comunque mi ritrovo quasi tutti i giorni con uno o due piatti pronti sulla tavola che tra me e Davide vengono con "moltissima" fatica gustati.
Certamente si cerca di bilanciare durante la settimana giorni di svago dedicati al mio blog e quindi alla degustazione dei miei piatti, con giorni dove i piatti preparati sono fatti appositamente per cercare di stare leggeri; è comunque difficile e spesso volentieri si fanno delle rinunce a piccole tentazioni.
Vi faccio un esempio la domenica sera ormai è diventato un classico per me e Davide rimanere a casa a guardarci serenamente un film in compagnia del nostro micione. Ovviamente la tentazione di mangiucchiare due patatine spesso viene e giusto per il discorso fatto in precedenza ultimamente ci freniamo, se non che mi è tornata in mente una ricetta perfetta che ho subito proposto a Davide e che ha avuto il suo immediato successo.
In una di queste serate in stile "andiamo al cinema" la voglia di sgranocchiare era così tanta che mi è tornato in mente che avevo giusto comprato un mazzo di kale con cui poter preparare delle sane e gustose chips... cos'è il kale?!
Il kale è conosciuto in Italia anche con il nome di cavolo riccio ed è considerato uno dei cibi vegetali più sani e nutrienti. Nel nostro Paese è di difficile reperibilità se non nelle campagne pugliesi dove è ancora molto coltivato ciononostante, grazie all'informazione degli ultimi anni
sulle sue proprietà, sta riavendo la sua rivincita e piano piano sta tornando a presenziare nei banchi dei supermercati e fruttivendoli di tutta Italia.
Parlerò di questa pianta nella mia sezione spezie ed erbe nonostante non ricada in nessuna di queste due categorie, ma trovo necessario un piccolo approfondimento sulle sue propiretà nutritive.
Torniamo a noi, la ricetta di oggi è veramente facile, super veloce a tutto green, uno smart food che vi rallegrerà con la sua croccantezza.
Sgranocchiate queste chips in compagnia di amici durante un aperitivo o come me mentre siete accoccolati a guardare un film con la vostra dolce metà.

patatine di cavolo riccio

CHIPS DI KALE (cavolo riccio)
INGREDIENTI:
Dosi per 1 sacchetto di chips
- 1 mazzo da 500 g di kale (va bene anche il cavolo nero toscano)
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
- gomasio q.b
- sesamo q.b
- formaggio grattugiato q.b (facoltativo)
- senape al  miele q.b

Preparare queste chips, come vi dicevo, è veramente semplice.
Preparatevi una placca rivestita di carta forno.
Pulite il kale staccando le foglie dal gambo centrale e rompendole grossolanamente con le mani eliminando eventuali venature troppo grosse delle foglie. Lavatele sotto acqua corrente e asciugatele accuratamente, quindi versatele in una capiente ciotola, aggiungete l'olio extravergine d'oliva e il gomasio e con le mani mescolate ungendo bene tutte le foglie di kale.
Disponete le foglie di cavolo riccio sulla vostra placca da forno ben distanziate in modo che possano far evaporare bene la loro umidità in cottura.
Spolverizzate con del sesamo o in caso per renderle più golose con un po' di formaggio grattugiato, quindi infornate a 180° per 10 minuti.
State attenti: appena iniziano a scurire sono pronte, bruciano in un batter di ciglia.
La loro croccantezza vi stupirà.
Otterrete così delle vere chips vegetali e leggere.
Potete servire queste deliziose chips assieme ad una ciotolina di senape al miele, sono un'ottima idea per un'aperitivo originale.

chips vegetali
patatine vegetali
"il Non perdersi è la vera magia"
Massimo Gramellini
Lascia un commento
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




 
Torna ai contenuti | Torna al menu